Gruppo Sportivo Italiano

Eventi

Finale Nazionale Settore Padel MSP Italia, otto formazioni si contendono il titolo

E’ tempo di Finale Nazionale per il Settore Padel MSP Italia. A contendersi il titolo di Campione Nazionale, in programma il 30 giugno e 1 luglio all’Italian Padel Village di Grosseto, otto formazioni provenienti da sei Regioni: Juvenia White (Capitano Vincenzo Loffredo), Empire Padel (Capitano Saverio Ciotoli), il Sabbione Padel Cesena (Capitano Nicola Camagni), l’Italian Padel Village (Capitano Fabrizio Carlini), il Tennis Village Teramo (Capitano Roberto Merlotti), l’I-Padel Ravenna (Capitano Marco Giliberto), il Chiugiana Padel (Capitano Roberto Tenerini) e lo Smash Padel Team Pesaro (Capitano Cristian Silvestri).

La Finale Nazionale Padel MSP Italia, come nell’edizione 2017, vedrà come main sponsor TAP Air Portugal, che metterà in palio per la squadra vincitrice n.10 voucher da un valore prestabilito validi in tutto il mondo in tutti i periodi dell’anno e per tutte le tratte aeree della compagnia aerea. Inoltre, TAP Air Portugal offrirà la Cena di Gala prevista il sabato sera all’interno del Circolo, di cui tifosi e spettatori potranno godersi i servizi accessori, nei momenti di pausa, come piscina, centro benessere, spa e palestra.
La Finale Nazionale avrà come sponsor anche Alphapadel: l’azienda romana e unica azienda italiana a
produrre racchette ed abbigliamento di padel premierà la squadra seconda classificata con accessori ed
abbigliamento tecnico.

Si inizierà a giocare sabato 30 giugno dalle ore 11 con i quarti di finale: domenica semifinali e la Finalissima a seguire. Previsto anche un tabellone di consolazione per le squadre che saranno eliminate il sabato.

PROGRAMMA QUARTI DI FINALE:

Juvenia White (Roma) -Padel Chiugiana (Perugia)
Italian Padel Village (Grosseto) -I-Padel Ravenna
Empire Padel (Roma) -Tennis Village Teramo
Sabbione Padel Cesena-Smash & Padel Team Pesaro

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top