Gruppo Sportivo Italiano

Fisco e Sport

400 mila Euro è il volume di affari realizzabile dagli Enti

La legge finanziaria 2017 ha portato a 400.000 € il volume di affari realizzabile dagli Enti (comprese le associazioni sportive dilettantistiche) che hanno aderito al regime fiscale della L. 398/1991.

Alla luce di questa novità, il nuovo regime fiscale previsto dalla L. 398/1991, applicabile da parte delle ASD e dalle SSD (Art. 90, co. 1, Legge 289/2002), dalle associazioni senza scopo di lucro e dalle Pro Loco (art. 9 bis, co. 1, legge 66/1192) potrà essere scelto a condizione che nel periodo di imposta precedente i proventi commerciali non abbiano superato i 400.000 €

L’adesione alla opzione in esame avviene attraverso l’invio di lettera raccomandata all’ufficio Iva come prevede l’articolo 1 della Legge 398/1991.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top