Gruppo Sportivo Italiano

La Nostra Mission


Il Gruppo Sportivo Italiano viene fondato il 25 settembre 2005. Tra gli artefici del progetto che oggi unisce moltissimi sportivi in tutta Italia, Alessandro Domizi e Moreno Petruccelli. Una sola era, ed ancora oggi è, la missione di questa organizzazione: promuovere la cultura dello sport e dei valori che ne sono alla base, tra i quali la solidarietà, la lealtà, il merito. Pensiamo che coltivare e diffondere questi valori sia  importante soprattutto per le nuove generazioni, per le quali lo sport può costituire un importante strumento di crescita, sia fisica sia morale. Lo sport, quindi, come strumento educativo in grado di insegnare valori fondamentali per il vivere civile. Con Pierre De Coubertin pensiamo che “per ogni individuo, lo sport è una possibile fonte di miglioramento interiore”.

La pratica sportiva è un microcosmo della vita fatto di sacrifici, applicazione nel lavoro, rispetto delle regole, successi e delusioni. Ma è soprattutto un modo sano di intendere la vita, a prescindere dai risultati che ciascuno può ottenere.

“La pratica dello Sport è un diritto dell’uomo. Ogni individuo deve avere la possibilità di praticare lo sport senza discriminazioni di alcun genere e nello spirito olimpico, che esige mutua comprensione, spirito di amicizia, solidarietà e fair play”

[tratto dalla Carta Olimpica]

Riconosciuto dal 2005 dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano ai fini sportivi, iscritto al Registro Nazionale del Coni, iscritto all’elenco nazionale delle associazioni beneficiarie del 5 per 1000, partner di MSP ITALIA (Movimento Sportivo Popolare Italia) 

 

 

To Top